26 Giugno 2024

Comunicazione assertiva: una chiave preziosa per relazioni salutari

Comunicare è un aspetto fondamentale per sviluppare e coltivare relazioni salutari. Una possibilità che dobbiamo conoscere e mettere in campo è allora connessa alla comunicazione assertiva. Di cosa si tratta e perché dovremmo integrarla nella nostra quotidianità?

La comunicazione è al centro di ogni nostra interazione e relazione. È attraverso la comunicazione che ci esprimiamo, ci connettiamo con gli altri e costruiamo relazioni significative.

Tuttavia, come possiamo già aver sperimentato, non tutte le forme di comunicazione sono uguali. Tra le varie possibilità ce n’è una che emerge per efficacia e valore: la comunicazione assertiva e gentile.

Quest’ultima ci aiuta infatti a stabilire e sviluppare relazioni salutari e gratificanti. Un’opportunità questa che ci permette allora di fare evolvere la nostra quotidianità e di sperimentare una connessione più autentica con noi stessi e con gli altri.

Cos’è la comunicazione assertiva e gentile?

La comunicazione assertiva e gentile avviene quando scegliamo di esprimerci e di porci verso gli altri combinando fermezza, efficacia e gentilezza. Essa ci permette di comunicare i nostri pensieri e bisogni in modo chiaro, diretto e rispettoso.

Tutto ciò senza però trascurare i sentimenti degli altri e senza aggredire o imporci in malo modo. Questo approccio favorisce nella pratica una comunicazione aperta, trasparente e costruttiva contribuendo a evitare conflitti e fraintendimenti.

Quello che mettiamo in atto in questo caso è un equilibrio tra passività e aggressività. Se tendiamo a essere passivi difatti non esprimeremo i nostri bisogni o le nostre opinioni finendo per sentirci frustrati e soffocati. Continueremo invece a silenziarci fino all’esaurimento, all’apatia o alla depressione.

All’opposto se tendiamo a essere aggressivi esprimeremo bisogni e opinioni in modo offensivo o dominante finendo per rovinare le nostre relazioni. Attraverso la comunicazione assertiva, al contrario possiamo:

  • esprimere i sentimenti, opinioni e bisogni in modo chiaro e diretto;
  • ascoltare attivamente gli altri, dimostrando empatia e comprensione;
  • rispettare noi stessi e gli altri, mantenendo confini personali sani;
  • affrontare i conflitti in modo costruttivo cercando soluzioni che soddisfino entrambe le parti.

Come si compone la comunicazione assertiva e gentile?

Ci sono una serie di elementi chiave che ci aiutano a riconoscere e a mettere in pratica questa modalità di comunicazione.

La comunicazione assertiva e gentile richiede di esprimere i propri pensieri e sentimenti in modo chiaro e diretto, senza ambiguità o incertezze. Questo aiuta a evitare fraintendimenti e confusioni, stabilendo una base solida per la comprensione reciproca.

È poi fondamentale rispettare noi stessi e gli altri durante la comunicazione. Ciò significa tra le altre cose ascoltare attivamente gli altri senza interromperli, evitare giudizi o critiche e trattare gli altri con compassione.

Praticare l’empatia è inoltre un alto passo essenziale per comprendere i sentimenti e le prospettive degli altri. Mostrare empatia aiuta difatti a stabilire un legame emotivo e a creare un ambiente di fiducia e comprensione reciproca.

Da ultimo ma non meno importante dobbiamo ricordare di agire e rapportarci in ogni occasione con gentilezza e rispetto. Due fattori questi che favoriscono un clima di collaborazione e supporto reciproco.

Quali sono i vantaggi di comunicare con assertività?

Quando abbracciamo questo nuovo approccio possiamo:

  • instaurare relazioni più sane e migliorare quelle esistenti. Ci impegniamo infatti a creare rapporti fondati sulla fiducia, sul rispetto reciproco e sulla comprensione;
  • ridurre i conflitti evitando polemiche e risentimenti;
  • migliorare la fiducia in noi stessi e la nostra autostima perché diamo finalmente voce ai nostri bisogni e sentimenti in modo rispettoso;
  • incrementare la nostra consapevolezza personale e professionale.

Nella società e nella nostra vita quotidiana, la comunicazione assertiva e gentile emerge perciò come un’abilità preziosa da coltivare.

Essa ci consente di esprimerci in modo chiaro, rispettoso ed empatico. Piccoli passi concreti e rivoluzionari che contribuiscono a costruire relazioni più sane, armoniose e soddisfacenti.

Investire nella pratica della comunicazione assertiva e gentile può dunque portare a benefici significativi, migliorando la nostra qualità di vita e il nostro benessere emotivo.

Ti è piaciuto l’articolo? Ti potrebbe interessare anche questo.

0 likes Blog
Share: / / /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *